Wednesday, 7 October 2015

Art Aid Nepal



Artisti provenienti da tutto il mondo esplorando il concetto di HOME (= Casa)

per supportare i bambini che hanno perso la loro di casa nel devastante terremoto avvenuto in Nepal

Home - una antologia per aiutare il Nepal attraverso l'arte

Clicca qui per supportare questo progetto!


Cosa significa "CASA" per te?

32 artisti di talento e con un diversificato background culturale hanno esplorato insieme questo tema e il risultato e’ una antologia di 92 pagine a colori piena di illustrazioni e fumetti in formato A5.

Troverete una grande varietà in questo libro!

E questo non solo perche’ gli artisti provengono da ogni parte del mondo ma anche per la ricchezza dei loro stili.
Nell’antologia vi sono illustrazioni fumetti, testi illustrati dal delicato tratto a matita all’opera realizzata in digitale.

collage dei lavori nell, antologia

Lista degli artisti coinvolti nel progetto


Alcune delle storie raccontano proprio del terremoto in Nepal
(come quella di Kripa Joshi che ha vissuto in prima persona questa esperienza, con la sua famiglia e con sua figlia di un anno)
altre ci parlano del senso di casa. Per alcuni “casa” e’ un luogo, per altri una persona, per altri ancora un sentimento.

Ogni storia e’ catturata in una sola frase che inizia con “Casa e’…”

“Casa e’… luogo di ricordi, di sicurezza e protezione”. Un testo illustrato di Karrie Fransman.

Casa e’… l’amore che risiede al di la’ della porta d’ entrata”. Un fumetto di Ricky K. Chandler (e’ possibile ricevere le pagine originali per chi supporterà’ l’antologia)

“Casa e’… speranza”. Una illustrazione di Anju Shrestha

“Casa e’ spiritualita’ positivita’ e amore” Un testo illustrato di Mike Medaglia
(e’ possibile ricevere le pagine originali per chi supporterà’ l’antologia)




“Casa e’… l’odore ed il sapore del caffe’” Un fumetto di Elena Vitagliano
(e’ possibile ricevere le pagine originali per chi supporterà’ l’antologia)




“Casa e’… un sentimento tra le persone”. Una illustrazione di Katriona Chapman.



 “Casa e’… sentirsi al sicuro”. Un testo illustrato di Kripa Joshi.


 “Casa e’… riguadagnare e mantenere una piccola ma bella e ordinaria vita”. Un fumetto di Chie Kutsuwada.

E tutta questa bellissima e personale arte e’ per un obiettivo.
 Art Aid Nepal ci permette di usare le nostre abilita’ artistiche per raccogliere fondi.
Volevamo fare qualcosa per aiutare i bambini a riprendersi dal trauma che hanno dovuto fronteggiare durante il terremoto e che riemerge ad ogni scossa di assestamento. 
 terremoto di 7.8 di magnitudine


l terremoto di 7.8 ha portato morte e distruzione.
Anche a chi e’ sopravvissuto non e’ stato risparmiato lo shock e anche dopo mesi, a causa delle scosse di assestamento, il loro cuore e le loro menti hanno continuato a tremare. Migliaia di adulti e bambini hanno perso la loro casa e non hanno ancora trovato una sistemazione definitiva.

La necessita di aiutare resta perché’ le loro difficoltà sono lontane dall’essere terminate.
 Migliaia di adulti e bambini hanno perso le loro cose. Photo credit Unicef Nepal

Il tremore continua anche mesi e mesi dopo. Ci sono state 400 scosse di assestamento della forza di 4.0 di magnitudine da dopo il primo terremoto.
 Quasi 400 scosse di assestamento. (Map cortesy of Esri)


Tutti i fondi raccolti grazie a questa antologia
saranno usati per supportare istruzione e workshop di arte terapeutici per bambini colpiti dalla tragedia del terremoto.
L’arte può’ aiutare a guarire e portare un po’ di gioia nelle loro vite attualmente così difficili.
 Scuole danneggiate. Photo Credit Unicef

 Al Centro di apprendimento temporaneo


Coloro che hanno perso le loro case stanno adesso vivendo in campi-tendaMolti di questi bambini avevano già’ poco accesso a materiale creativo, e ora, dopo il terremoto, le loro opzioni sono ancora più’ limitate.
 Il Children’s Art Museum (Museo dell’Arte per bambini) del Nepal ha iniziato a condurre workshops nei centri temporanei di apprendimento nelle scuole pubbliche.
 Museo dell’Arte per bambini del Nepal

 Workshop d’arte al Centro di Apprendimento Temporaneo

Insieme con Art Aid Nepal noi vorremmo estendere questi workshop alle aree più povere, ai bambini che vivono nei capi tenda.
Ci sono attualmente 30 campi per persone che hanno perso la loro casa nella valle di Kathmandu.
I workshop saranno condotti nel più grande di questi campi, in Chuchepati che ha più di 8000 famiglie e più di 200 bambini sotto i 12 anni.
 Ubicazione del campo di Chuchepati

Campo di Chuchepati


Non costa molto donare un sorriso ad un bimbo.
Una sterlina, per un bimbo, per un workshop.

Per supportare la nostra causa ci sono differenti opzioni e fantastiche ricompense!
  • 5 sterline: libro in formato pdf (digitale)
  • 15 sterline: libro in formato pdf + libro stampato 
  • 25 sterline: libro in formato pdf + libro stampato + poster
  • 50 sterline: libro in formato pdf + libro stampato + poster + ritratto personalizzato in formato A4 
  • 100 sterline: libro in formato pdf + libro stampato + poster + ritratto personalizzato in formato A4 + un olavoro originale tra quelli disponibili nell'antologia

Ci puoi supportare con una somma piccolissima come 5 sterline (il valore di un panino o una pizza!) e ricevere il pdf dell antologia contenente tutti i lavori.
Per 15 sterline riceverai anche il libro stampato in formato A5. 
Per 25 sterline, oltre al pdf dell antologia e al suo formato cartaceo potrai ricevere un poster a tua scelta tra:
- “Speranza per Kathmandu”una illustrazione creata dall’ artista Nepalese, Zoubein Ran
- o “La natura non e’ un posto da visitare, e’ casa” dell’ Inglese Mike Medaglia 
“Speranza per Kathmandu"


 "Nature is not a place to visit"

Per 50 sterline, con libro e poster, riceverai un ritratto personalizzato e inchiostrato creato appositamente per te (sarai tu a fornire il soggetto che più ti piace!) dall' artista Italiana Elena Vitagliano in stile manga.
Esempi di ritratto manga

E infine per 100 sterline, in aggiunta a tutto il precedente, potrai anche scegliere uno degli originali lavori del libro.
Ci sono 5 originali disponibili: 
A4, disegno a matita di Katriona Chapman
4 fogli A5 penna e inchiostri di Mike Medaglia
4 A3 matita e pastelli di  Richy K. Chandler
Disegno a matita della misura di 12x6.5 cm drawing su oglio A3 di Maartje Schalkx
Due A4 penna e inchiostro di  Elena Vitagliano







 Raccogliendo 2000 sterline riusciremo a organizzare workshop nelle aree suddette.
Ma non e’ detto che bisogna fermarsi a questo… abbiamo sogni più’ grandi. 
Se riusciamo a raggiungere 2500 sterline saremo un grado di dare ai bambini un quaderno e dei pastelli.
Se raggiungiamo le 3000 sterline potremo organizzare del training per gli insegnanti nelle aree più affette affinché essi siano più preparati per aiutare i loro piccoli studenti
Piu fondi si riescono a raccogliere e più aree riusciremo a raggiungere.
Con il tuo aiuto noi speriamo di raggiungere quanti più bambini possibile e continuare a dare supporto.

Aiutaci.
Aiuta i bambini attraverso l’arte.
Grazie!
                              Clicca qui per supportare questo progetto!

No comments:

Post a Comment